Alexia Putellas è Regina d’Europa: “Papà, grazie. E’ per te”

(repubblica.it). Ieri sera a Parigi, mentre Kylian Mbappé le consegnava il Pallone d’oro, il premio più ambito del mondo del calcio, nella testa di Alexia Putellas, entusiasmante trequartista del Barcellona e della nazionale spagnola, è passato ancora una volta lo stesso pensiero che la accompagna ogni volta che realizza un gol: “Dedico questo premio a mio padre“. Se oggi il mondo del calcio può ammirare la classe e le innate capacità della trequartista 27enne, nata nel piccolo comune di Mollet del Valles, 50.000 abitanti in Catalunya, deve infatti ringraziare il padre Jaume Putellas Rota che l’ha incoraggiata e spinta a calcare i campi da calcio nonostante la famiglia abbia sempre amato visceralmente la pallacanestro.

Dal 2012, anno della sua scomparsa, Alexia festeggia i suoi gol dedicandoli a lui; dediche dell’anima ma anche del corpo, come il tatuaggio che compone il mosaico sulla sua schiena in cui si vede un uomo intento a tenere tra le braccia la figlia. I volti sono stilizzati, il messaggio chiarissimo.

Alexia Putellas premiata da Mbappé al Theatre du Chatelet a Parigi (ansa)

Il riconoscimento di France Football è arrivato dopo una stagione semplicemente strepitosa, culminata con il triplete da parte delle catalane e con la vittoria della Champions in finale con il Chelsea, battuto per 4-0. Alexia è una centrocampista offensiva dotata di tecnica e istinto per il gol: in 371 presenze con la maglia del Barca ha segnato 154 reti e nella scorsa stagione, quella che l’ha portata a vincere il Pallone d’oro, sono stati 26 i centri messi a segno. Oltre ad abbattere le difese avversarie si sta dimostrando un grimaldello unico nello scardinare i pregiudizi sul calcio femminile: questa mattina il quotidiano El Mundo le ha riservato grande spazio in prima pagina, festeggiando insieme al calcio spagnolo questo straordinario  traguardo per lei e  per tutto il movimento.

A  27 anni la capitana del Barcellona si  gode la notorietà planetaria e il premio più prestigioso per un calciatore. (repubblica.it)

FROM FACEBOOK
ALEXIA
ALEXIA (FB)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

Al Verdi di S. Severo è tornata in scena “La Traviata, Maria Callas il mito”

Stato Donna, 29 novembre 2022. È stato dedicato al mito di Maria Callas e a Iannis Xenakis nei 100 anni dalla nascita l'appuntamento della...

Lavori socialmente utili per i bulli a scuola? Perché no, è una soluzione

Stato Donna, 26 novembre 2022. Suscita polemica la proposta del Ministro Valditara per chi compie atti di bullismo nella scuola. Lavori socialmente utili da...

Angelina Mango nella scuola di Amici, chi è la figlia del famoso cantante

Stato Donna, 24 novembre 2022. Angelina Mango è entrata nella scuola di "Amici" il 20 novembre scorso con una sfida immediata, sostenuta da Lorella...

Nel deserto con il capo scout a parlare di emozioni e sentirsi amici

Stato Donna, 27 novembre 2022. Mi ha detto complice prima di uscire "Mamma questo sabato voglio far fare ai ragazzi un po' di deserto", e...

“Addio a Gucci”, Alessandro Michele lascia la maison dopo 20 anni

Stato Donna, 26 novembre 2022. "Ci sono momenti in cui le strade si separano in ragione delle differenti prospettive che ciascuno di noi può...