Il gelo sui ghetti di Capitanata, appello per coperte e piumioni

StatoDonna, 2 novembre 2021. La torrida, logorante “stagione dell’oro rosso” è ormai conclusa, e il sinistro presagio del gelo incombe come uno spettro sui ghetti di Capitanata: come ogni anno, gli ospiti del Gran Ghetto di Rignano e della Pista di Borgo Mezzanone attendono con amara rassegnazione l’imminente arrivo dell’inverno.

Le condizioni igienico-sanitarie già precarie degli insediamenti informali della provincia di Foggia sono inevitabilmente esacerbate dalle basse temperature, in prima istanza a causa del degrado strutturale delle soluzioni abitative (prefabbricati, baracche allestite con materiali di risulta, container, case abbandonate, roulotte in dismissione) e in secondo luogo dalla totale indisponibilità di acqua calda ed energia elettrica.

La Caritas dell’Arcidiocesi di Foggia-Bovino, diretta da Giuseppina Di Girolamo, tra le numerose, encomiabili iniziative volte all’integrazione e alla riabilitazione sociale e lavorativa dei migranti, ha promosso una raccolta di coperte per gli ospiti dei ghetti di Capitanata, un’iniziativa che promuove ormai da un quinquennio un’autentica gara di solidarietà tra i cittadini foggiani, e che negli anni scorsi ha garantito – grazie all’adesione, tra gli altri, del personale scolastico e degli alunni del Liceo Scientifico “Alessandro Volta”, incentivata dalla Dirigente, professoressa Gabriella Grilli – l’approntamento di una scorta di materiale che si è rivelata provvidenziale durante i lunghi e rigidi inverni della pandemia da SARS-CoV-2.

“L’ annuale raccolta di coperte affianca la recente e proficua adesione della Caritas dell’Arcidiocesi di Foggia-Bovino al progetto SIPLA SUD (Sistema Integrato di Protezione per i Lavoratori Agricoli), volto alla tutela degli ospiti dei ghetti di Capitanata sotto il profilo sanitario, attraverso periodiche visite del personale medico volontario a bordo della nostra clinica mobile, ma anche burocratico e amministrativo. Quanti desiderino aderire alla nostra iniziativa solidale, donando coperte, piumoni, sacchi a pelo, ma anche capi di abbigliamento invernale, potranno conferirli al centro di raccolta e distribuzione della Caritas “Kairè”, in Corso Vittorio Emanuele II, n° 130, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle 12:00, oppure presso la propria parrocchia di riferimento, avendo premura di specificare la destinazione del materiale donato. Ringrazio a nome dei nostri fratelli bisognosi i foggiani di buon cuore che vorranno sostenere la nostra iniziativa.”, dichiara la direttrice Giuseppina Di Girolamo.

 

Alla raccolta di coperte quest’anno contribuirà anche l’associazione “Lions Club Foggia Arpi”. “Il Lions Club Foggia Arpi, nello spirito di solidarietà e servizio alla comunità che da sempre caratterizza le sue attività, partecipa alla raccolta di coperte organizzata dalla Caritas diocesana a favore degli ospiti dei ghetti di Capitanata. A tale scopo, per individuare i centri di raccolta delle coperte, si stanno contattando diverse parrocchie, alcune dichiaratesi disponibili a dare il proprio contributo a questa lodevole iniziativa, che risulta essere particolarmente significativa in questo periodo dell’anno in cui l’inverno è ormai alle porte.” È quanto sottolinea la prof.ssa Roberta Sassano, presidente del comitato marketing ed addetta stampa del club.

Si auspica, come ogni anno, l’attiva e partecipe collaborazione di istituti scolastici, associazioni e privati cittadini, a conferma della riconosciuta solidarietà del popolo foggiano nei confronti degli elementi più fragili e vulnerabili della nostra comunità.

Daniela Marasco, 2 novembre 2021

 

 

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Tornano le MaterClass di Tessere Daune, “Natura e benessere, tutte su per terra!”

Stato Donna, 23 maggio 2022. Il contatto con la natura fa bene al corpo e alla mente. A sostenerlo sono innumerevoli ricerche scientifiche che...

Stornara, Violante Placido gira un videoclip fra murales e paesaggi

Stato Donna, 23 maggio 2022. Si sono presentati il 18 maggio per un casting al Comune solo attori e attrici della provincia di Foggia,...

Paesaggi e cultura, al via l’iter per il Parco letterario a Mariateresa Di Lascia

Stato Donna, 21 maggio 2022. La Puglia avrà il suo Parco Letterario, quello dedicato a Mariateresa Di Lascia, politica e scrittrice. A volerlo, alcuni...

A Bianca portarono via sua figlia, la vide solo un attimo appena nata

Stato Donna, 22 maggio 2022. Quando sono arrivata a casa ho realizzato che sapevo solo il suo nome, a stento. Che mi aveva fatto...

Lucera è tutto un fiore, Luxuria: “Siamo responsabili di abbellire le nostre città”

Stato Donna, 22 maggio 2022. “È bello tornare nella mia terra con un’iniziativa di cui andare fieri. Abbellire il proprio balcone vuol dire abbellire...