E’ Helen Mirren l’Ambasciatrice dell’Università del Salento

STATODONNA.IT, Roma 21.10.2021. L’Ateneo salentino ha conferito questa mattina all’attrice Helen Mirren il titolo di “Ambasciatrice dell’Università del Salento”: la cerimonia si è svolta nell’aula “Mario Marti” del complesso Studium 2000 a Lecce, alla presenza di numerosi studenti e docenti. Sono intervenuti il Rettore Fabio Pollice, il Delegato alla Comunicazione Stefano Cristante e la vice Direttrice del Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo Terri Mannarini.

La nomina è stata infatti proposta dallo stesso Dipartimento, che ha inteso rimarcare così lo stretto legame dell’artista con il Salento, del quale con impegno e in più occasioni ha difeso e promosso il patrimonio storico, culturale, ambientale e paesaggistico.

Ha detto tra l’altro il Rettore Fabio Pollice: «Attribuendole questo ruolo, la riconosciamo come rappresentante del nostro Ateneo, del nostro territorio, riconoscendo in lei le qualità che caratterizzano la nostra comunità: orgoglio, determinazione, passione. Siamo certi che proteggerà gli interessi di questa terra perché l’abbiamo vista lottare accanto a noi per ricostruire la bellezza del nostro paesaggio deturpato dalla xylella, perché abbiamo letto nel suo sguardo l’amore per questa terra, per la sua storia, per la sua umanità.

Confidando nella sua preziosa collaborazione vogliamo realizzare un progetto di rigenerazione sostenibile dell’agricoltura e del paesaggio salentino così da fare di questo territorio un laboratorio di sostenibilità, un esempio per tutti il bacino del Mediterraneo. Noi la eleggiamo a madrina di questo progetto. Siamo altrettanto convinti che lei saprà sostenerci nel nostro progetto di internazionalizzazione, aiutandoci a costruire rapporti di collaborazione con altri Atenei, con altri territori.

Stiamo portando avanti un progetto, “Unisalento4Talents”, che ci rende molto orgogliosi: attraverso questo progetto intendiamo offrire agli studenti provenienti dai Paesi più poveri del mondo una formazione universitaria e accompagnarli, dopo l’ottenimento del titolo e grazie al contributo degli imprenditori locali, al reinserimento professionale e imprenditoriale nei rispettivi Paesi di origine così da poter contribuire al loro sviluppo. Il Sud dell’Europa per il Sud del mondo: un progetto di cooperazione per un futuro di prosperità. Siamo certi che sarà al nostro fianco anche in questo caso e ci aiuterà a farne un esempio della generosità di questa terra. Non potevamo scegliere ambasciatrice migliore e più regale di una donna come lei che, sul set come nella vita, è da sempre un esempio di fierezza, di professionalità e di eleganza. Un esempio per tutto l’Ateneo e il territorio».

Helen Mirren si è detta onorata del riconoscimento ed entusiasta di poter collaborare al progetto di internazionalizzazione rivolto agli studenti dei Paesi in via di sviluppo. L’artista ha tra l’altro rimarcato l’importanza del ruolo dell’attuale generazione di studenti, artefici del futuro di un territorio che ha vissuto il trauma del Covid e, prima ancora, quello della xylella. L’augurio per gli studenti e l’Università è stato quello di continuare a lavorare “con orgoglio, determinazione e passione”.

Alla fine della cerimonia, il Rettore Fabio Pollice ha consegnato a Helen Mirren il sigillo dell’Università del Salento.

Il video integrale della cerimonia è su https://youtu.be/w3RojTF1mAY; una selezione di immagini su https://drive.google.com/drive/folders/1HAih8vZSILq4OPtYM_rDYtu4hmWSw5_1

Il riconoscimento “Ambasciatore dell’Università del Salento” è stato pensato dall’Ateneo con un doppio scopo: da un lato, UniSalento segnala così personalità attive nell’impresa, nella ricerca e nella cultura che hanno fatto dell’eccellenza, dell’innovatività e dell’internazionalizzazione le chiavi del loro impegno quotidiano, capace di valorizzare e promuovere competenze umane e risorse materiali; dall’altro, compito degli “Ambasciatori” è favorire la conoscenza dell’Università del Salento e delle sue iniziative presso Istituzioni, Enti e organizzazioni interessati a forme di collaborazione e contatto con l’Ateneo.

Di origine britannica, Helen Mirren si è formata come interprete shakespeariana ottenendo importanti successi sulle scene teatrali inglesi e americane. Nel cinema ha ricoperto ruoli importanti in numerosi film diretti da grandi registi, ottenendo tra gli altri un premio Oscar (per la parte di Elisabetta II in “The Queen” di Stephen Frears), tre Golden Globe, quattro premi BAFTA, cinque Screen Actors Guild Awards, quattro Emmy Awards. Da alcuni anni l’attrice trascorre frequenti e lunghi soggiorni nel Salento, dove con il marito, il regista Taylor Hackford, ha acquistato una masseria a Tiggiano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...

L’infinito fra le nuvole, primo singolo dell’artista Valentina Mazza, “Musa”

L'infinito fra le nuvole, il primo singolo dell'artista Valentina Mazza, in arte Musa, è un brano pop da lei scritto e composto, dedicato all'uomo più importante della...