“Un sogno per Manfredonia? Incrementare il personale medico sanitario e la riapertura di ginecologia”

STATODONNA.IT, Manfredonia 14 ottobre 2021. “Incrementare il personale medico sanitario e la riapertura del reparto di ginecologia. Un altro sogno, un’altra prospettiva, possono essere quelli di valorizzare il litorale cittadino che non avrebbe nulla da invidiare a quello romagnolo. Ma per questo è indispensabile pensare al depuratore. L’acqua di Siponto va salvata, va tutelata“.

E’ quanto dice a StatoQuotidiano la dottoressa Gioia Catalano, candidata per il consiglio comunale di Manfredonia, nella lista “CON Manfredonia”.

Gioia Sara Catalano, direttore sanitario e igienista dentale, analizza in questo modo le principali tematiche e problematiche del territorio di Manfredonia.

Perché si candida come consigliere comunale? Come nasce questa passione?

La decisione di candidarmi nasce sia dal desiderio di incanalare l’entusiasmo che caratterizza le cose che faccio in una direzione utile e con possibili risultati gratificanti, sia dall’affetto che mi lega al mio paese, nel quale sono sempre tornata dopo le esperienze fuori.

Se domani dovesse essere eletta consigliere comunale, su quali temi si concentrerebbe immediatamente?

I temi che mi stanno più a cuore sono il mondo dei giovani, che vanno via sempre più frequentemente per mancanza di lavoro e che sarebbero invece una risorsa enorme per Manfredonia, ma soprattutto la sanità, che è l’ambiente di cui faccio parte. Trovo assurdo che in un paese di 65000 abitanti non ci sia un reparto di ginecologia dove partorire, vorrei che il poliambulatorio funzionasse meglio e che ci fosse equità e trasparenza nella gestione del personale.

Cosa portano di diverso i giovani in politica?

I giovani sono capaci di accogliere le novità senza rinunciare alle tradizioni

Manfredonia 2021, come definirebbe il paese oggi?

Un Nike che ha perso le ali: avrebbe il paesaggio, il clima, la posizione strategica e degli abitanti con un grande cuore, ma non riesce a volare, a causa di una cattiva gestione delle risorse.

Perché i cittadini Manfredoniani dovrebbero votarla?

Perché non ho secondi fini e sono sinceramente intenzionata a lavorare per il mio paese”.

A cura di Barbara Starace, Manfredonia 14 ottobre 2021

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Tornano le MaterClass di Tessere Daune, “Natura e benessere, tutte su per terra!”

Stato Donna, 23 maggio 2022. Il contatto con la natura fa bene al corpo e alla mente. A sostenerlo sono innumerevoli ricerche scientifiche che...

Stornara, Violante Placido gira un videoclip fra murales e paesaggi

Stato Donna, 23 maggio 2022. Si sono presentati il 18 maggio per un casting al Comune solo attori e attrici della provincia di Foggia,...

Paesaggi e cultura, al via l’iter per il Parco letterario a Mariateresa Di Lascia

Stato Donna, 21 maggio 2022. La Puglia avrà il suo Parco Letterario, quello dedicato a Mariateresa Di Lascia, politica e scrittrice. A volerlo, alcuni...

A Bianca portarono via sua figlia, la vide solo un attimo appena nata

Stato Donna, 22 maggio 2022. Quando sono arrivata a casa ho realizzato che sapevo solo il suo nome, a stento. Che mi aveva fatto...

Lucera è tutto un fiore, Luxuria: “Siamo responsabili di abbellire le nostre città”

Stato Donna, 22 maggio 2022. “È bello tornare nella mia terra con un’iniziativa di cui andare fieri. Abbellire il proprio balcone vuol dire abbellire...