“Un sogno per Manfredonia? Incrementare il personale medico sanitario e la riapertura di ginecologia”

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

STATODONNA.IT, Manfredonia 14 ottobre 2021. “Incrementare il personale medico sanitario e la riapertura del reparto di ginecologia. Un altro sogno, un’altra prospettiva, possono essere quelli di valorizzare il litorale cittadino che non avrebbe nulla da invidiare a quello romagnolo. Ma per questo è indispensabile pensare al depuratore. L’acqua di Siponto va salvata, va tutelata“.

E’ quanto dice a StatoQuotidiano la dottoressa Gioia Catalano, candidata per il consiglio comunale di Manfredonia, nella lista “CON Manfredonia”.

Gioia Sara Catalano, direttore sanitario e igienista dentale, analizza in questo modo le principali tematiche e problematiche del territorio di Manfredonia.

Perché si candida come consigliere comunale? Come nasce questa passione?

La decisione di candidarmi nasce sia dal desiderio di incanalare l’entusiasmo che caratterizza le cose che faccio in una direzione utile e con possibili risultati gratificanti, sia dall’affetto che mi lega al mio paese, nel quale sono sempre tornata dopo le esperienze fuori.

Se domani dovesse essere eletta consigliere comunale, su quali temi si concentrerebbe immediatamente?

I temi che mi stanno più a cuore sono il mondo dei giovani, che vanno via sempre più frequentemente per mancanza di lavoro e che sarebbero invece una risorsa enorme per Manfredonia, ma soprattutto la sanità, che è l’ambiente di cui faccio parte. Trovo assurdo che in un paese di 65000 abitanti non ci sia un reparto di ginecologia dove partorire, vorrei che il poliambulatorio funzionasse meglio e che ci fosse equità e trasparenza nella gestione del personale.

Cosa portano di diverso i giovani in politica?

I giovani sono capaci di accogliere le novità senza rinunciare alle tradizioni

Manfredonia 2021, come definirebbe il paese oggi?

Un Nike che ha perso le ali: avrebbe il paesaggio, il clima, la posizione strategica e degli abitanti con un grande cuore, ma non riesce a volare, a causa di una cattiva gestione delle risorse.

Perché i cittadini Manfredoniani dovrebbero votarla?

Perché non ho secondi fini e sono sinceramente intenzionata a lavorare per il mio paese”.

A cura di Barbara Starace, Manfredonia 14 ottobre 2021

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Capone: “Mi prende il cuore la storia di Yvonne, conosco quelle emozioni”

Stato Donna, 28 novembre 2021.“Quanti ricordi con la bellissima storia di Ivonne, che a pochissime ore dalla nascita della sua piccola Lavinia, dal letto...

La felicità al tramonto e tutto quello che girava intorno alla miniera

Stato Donna, 28 novembre 2021. Le sono rimasti due denti soltanto. E nemmeno in corrispondenza l'uno dell'altro così, quando deve masticare, è una gran...

“Ti mangio il cuore” nel Gargano. “Elodie è una donna fantastica”

StatoQuotidiano.it, Manfredonia 26 novembre 2021. Breve pausa dalla lavorazione del film "Ti mangio il cuore" di Pippo Mezzapesa, con protagonisti Elodie, al suo esordio...

Isa, Cristina, Alessandra: “La nostra filosofia di vita? Quella del buon cibo”

StatoDonna - RadioManfredoniaCentro - StatoQuotidiano.it, Manfredonia 27 novembre 2021. "Noi siamo quello che mangiamo", è un vecchio detto, difficile confutare. Ed è proprio della...

Consigliera di Parità designata ma ancora senza nomina, il caso

Stato Donna, 27 novembre 2021. Ed è passata anche la data del 25 novembre senza la nomina della consigliera di parità della Provincia di...