“Come vestirsi bene secondo Coco Chanel”

Lo stile Chanel è un centro di gravità attorno cui ruota una galassia d’eleganza, pianeti in nero e oro, superfici di tweed. Tra le molte suggestioni di una simile maestra un riassunto è necessario! Ecco allora come vestirsi bene secondo Coco Chanel, dalla scelta dei colori alla giusta altezza dei tacchi.

COLORI INDOSSATI A CONTRASTO

Quattro sono i colori effetto wow simbolo della maison: nero e oro, rosso e beige.
Il consiglio è quello di osare col contrasto, l’opposizione, in modo che ogni tonalità venga enfatizzata . Per questo la camicia bianca si abbina al pantalone nero, il pesca fa da contrasto al lilla o ancora oro e argento si “scontrano” in un medesimo look.

NON RINUNCIARE MAI ALL’ ACCESSORIO

Mai dimenticare l’importanza dell’accessorio.
Per Coco Chanel, sfoggiare gioielli, cinture, borse e cappelli è fondamentale per dare personalità al proprio stile. Il gioiello è sempre protagonista, con sovrapposizione di collane in materiali diversi quali metallo, perle ; la cintura diventa un bijoux, da portare sui pantaloni e sulla pelle segnando il punto vita, sui cappotti o sui vestiti per modificarne il taglio; la borsa è un’opera d’arte, connubio di bellezza e comodità, con immancabile catena o laccio per portarla al polso. Per concludere il cappello, delicato ma estroso, è il primo accessorio realizzato dalla maison, e si uniforma al look.

IL TACCO IRRINUNCIABILE

Il tacco è ricco di un fascino unico.
Per Coco: ” Cio’ che serve è solo un filo di perle e un filo di tacco” .Il tacco ideale è quello basso, leggermente squadrato, che combina praticità ed eleganza ed è il giusto compromesso sia per il giorno che per la sera. Il tacco basso è più sofisticato di una scarpa bassa, più raffinato dello stiletto,e ci permette di camminare con disinvoltura senza incorrere nell’andatura barcollante dei modelli a spillo.

NON DIMENTICARE UNA GOCCIA DI PROFUMO

La scelta del profumo giusto si rivela essenziale per Coco, che crea il leggendario N°5 con l’intento di rappresentare se stessa in un aroma. Come lei, ogni donna è invitata a trovare quella fragranza che ne esprima il carattere, la bellezza e valorizzarne le scelte di stile. Dosato in poche gocce, il profumo ci distingue e lascia una scia del nostro passaggio.

immagini by pinterest

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

Valentina e Angelarita: “Salvami! Un dialogo sincero tra due donne che si danno forza”

StatoQuotidiano.it, Manfredonia 25 novembre 2021. Una canzone e due voci femminili per dire Stop alla Violenza contro le donne: Valentina La Torre e Angelarita...

Matera fra passato e futuro in “Sassiwood”, vincitore del Foggia Film Festival

Stato Donna, 21 novembre 2021. Si è conclusa la XI edizione del Foggia Film Festival. Violante Placido ha proclamato le opere vincitrici ed assegnato...

Lorna Anne Cifaldi, nata a Manchester, ha scoperto la politica nel M5s

StatoDonna, 26 novembre 2021. Sarà curiosità femminile, ma a Lorna Anne Cifaldi - si è candidata alle comunali di Manfredonia nel M5s, è stata...

Dialogo di Gianna Fratta sulla leadership in musica, che raramente è di una donna

Stato Donna, 24 novembre 2021. La rassegna Musica Civica, che sta lentamente riportando il pubblico a godere della bellezza della musica dal vivo, prosegue...

Femminicidi. Quando le leggi non bastano e la prevenzione è difficile

E’ difficile celebrare in Italia il 25 novembre, dopo gli ultimi fatti accaduti pochi giorni fa. Una giornata che è per l’Onu l’inizio di...