La pulizia del viso è considerata a ragion veduta come il trattamento fondamentale della skin care, in quanto interviene direttamente sulla pelle, pulendo a fondo ed eliminando tutti quegli elementi che potrebbero causare infezioni e conseguenti inestetismi cutanei. Si tratta di una pratica che consente di eliminare i comedoni (punti neri), di rimuovere la pelle morta e di liberare i pori dalle impurità. Perché è importante farla? Perché in questo modo la pelle ritorna al suo stato naturale: una tela perfetta per l’applicazione di altri trattamenti specifici per la sua cura o di cosmetici. Ed ecco qualche consiglio per fare la pulizia del viso a casa, senza dover spendere una fortuna dall’estetista.

 

I suffumigi per dilatare i pori della pelle

 

Tra le migliori tecniche per eliminare i punti neri, troviamo i suffumigi: il vapore acqueo, di un mix a base di bicarbonato e acqua, dilaterà i pori della pelle, liberandoli dagli accumuli di sebo e sporcizia che li ostruisce. Inoltre, i suffumigi possono essere adattati alla vostra tipologia di pelle: ad esempio, per la pelle grassa potreste aggiungere la curcuma, sostanza dalle proprietà purificanti.

 

Gli scrub esfolianti per eliminare le cellule morte

 

Anche gli scrub sono indispensabili per una beauty routine degna di questo nome, perché consentono di rimuovere le cellule morte, senza irritare lo strato di pelle sottostante, particolarmente delicato. Qualche ricetta per uno scrub fai da te? La pasta a base di zucchero e miele è ideale, così come quella a base di zucchero di canna, yogurt e succo di limone.

 

Le maschere purificanti per eliminare il sebo in eccesso

 

Spesso gli inestetismi cutanei sono dovuti a un’eccessiva produzione di sebo, che rende la pelle grassa e oleosa. Questo problema può essere trattato applicando regolarmente maschere purificanti che contribuiscono a regolare la produzione sebacea cutanea e di eliminare il sebo in eccesso. Un’ottima soluzione sono le maschere fatte in casa, come quelle a base di argilla.

 

Gli oli essenziali per lenire le irritazioni

 

La pelle grassa è spesso responsabile di irritazioni piuttosto fastidiose e antiestetiche. Questo problema può essere fronteggiato anche utilizzando gli oli essenziali, dei rimedi casalinghi davvero eccellenti. Potreste ad esempio utilizzare l’olio di rosa mosqueta o l’olio di geranio, ideali per schiarire le macchie e per spianare le rughe. Per chi soffre di pelle grassa, invece, si consigliano l’olio di arancio e l’estratto di rosmarino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here