Totaro conquista: il film ‘Il Faro’ giudicato ‘particolarmente meritevole’

Prodotto dall’associazione cinematografica Epok Studios di Manfredonia girato tra Manfredonia, Vieste e le Isole Tremiti.

0
58

Manfredonia. ‘Faro’ è il primo lungometraggio del regista sipontino Vincenzo Totaro, prodotto dall’associazione cinematografica Epok Studios di Manfredonia in collaborazione con Fujikostudio di Milano. Il film è incentrato sulla vita ‘dissociata’ di Claudio (Antonio Del Nobile) con la moglie Mia (Teresa La Scala) e le sorelle Tea (Sabrina Caterino) e Pia (Maria Pia Castigliego), che si ritrovano a vivere in un faro, su un’isola a metà strada tra il sogno e la realtà, dove accadono cose strane.

IL FILM – ‘Faro’ è stato girato interamente tra Manfredonia, Vieste e lo splendido scenario delle isole Tremiti, nel 2008, e può essere considerato il primo film indipendente girato da una troupe locale nella provincia di Foggia. “Solitamente non proiettiamo opere che superino i venti minuti, ma ‘Faro’ ci è sembrato particolarmente meritevole, per cui abbiamo ritenuto giusto offrirgli uno spazio, anche se fuori concorso”, ha affermato Roberto Sardo, il direttore artistico di ‘Round’, il più antico festival per cortometraggi d’Italia.
FOCUS

EPOK STUDIOS Epok studios di Manfredonia, la passione per il cinema ci unisce

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here