from facebook
from facebook
Bari. Le alunne della 2^B, 2^F e 3^B e una docente della Scuola Media “Ottavio Serena” di Altamura hanno voluto donare volontariamente alcune ciocche a sostegno del progetto di “Una stanza per un sorriso” Onlus. Come riporta l’Ansa Puglia, si tratta di una ventina di ragazze dell’istituto barese che hanno deciso di “tagliare e donare i propri capelli alle donne malate di tumore e sottoposte a chemioterapia”. “La donazione è avvenuta al termine del corteo storico in costume medioevale ‘Federicus’ che richiede alle ragazze che vi partecipano capelli lunghi raccolti in trecce, così come accadeva nel Medioevo”. “L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra la scuola media Ottavio Serena e la fondazione ‘Una stanza per il sorriso’, che nel reparto di oncologia dell’ospedale di Altamura aiuta le degenti affette da neoplasie”.

Fondazione “Una stanza per un sorriso” (Dal 21 settembre 2015 – Ospedale della Murgia “Fabio Perinei” – Altamura (Ba) – 6° piano – Oncologia). Info: 345/7027157 – stanzadelsorriso@gmail.com
”Ci sono 120.000 donne in Italia che, ogni anno, si ritrovano a dover fare i conti con il cancro (48.000 nuovi casi solo per il tumore al seno). La loro vita, d’improvviso, viene stravolta dalla malattina. Le donne, oltre alla necessità di capire quale sarà il loro destino, la fatica di sottoporsi alle cure, i cambiamenti sociali cui vanno incontro, si guardano allo specchio e spesso non si riconoscono. La chemioterapia, con gli effetti collaterali, mette a dura prova l’autostima, la loro esteticità, facendo trasparire la paura di esporsi e non permettere al proprio IO di essere visto e riconosciuto. “Una stanza per un sorriso” nasce per aiutare le pazienti a migliorare il proprio aspetto fisico, offrendo loro idee e consigli per fronteggiare meglio gli effetti indesiderati dei trattamenti, riuscire a guardarsi allo specchio un sorriso e ricominciare a lottare di nuovo, tutte insieme, più forti di prima. Le volontarie, estetiste, parrucchiere, psicologhe e nutrizioniste, vi aspettano ogni lunedi dalle 9 alle 13 al 6° piano dell’Ospedale della Murgia “Fabio Perinei” per accogliervi e prendersi cura di voi, per “vedersi bene e sentirsi meglio”!”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO