(Ansa) Riaperte le indagini a proposito della morte di Carlotta Benusiglio, la stilista milanese di 37 anni trovata impiccata a un albero in piazza Napoli, a Milano, il 31 maggio scorso. La Squadra mobile ha, infatti, confermato di essere stata delegata dalla procura per indagare sull’ipotesi di reato di istigazione al suicidio.
I famigliari della donna fin dall’inizio avevano sostenuto che non si fosse trattato di semplice suicidio: il caso, però, era stato archiviato perché non erano emersi elementi a supporto della tesi di stalking e violenze compiute dal fidanzato. (Ansa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here