Con 11 nuovi posti di lavoro apre una nuova sede l’impresa “Cascione autotrasporti Srl” che ha sede a Matera con oltre 40 unità lavorative. Lo fa con un Pia (Programmi integrati di agevolazione), incentivo regionale diretto alle medie imprese. Più di 1,6 milioni l’investimento complessivo dell’impresa, che sarà agevolato con quasi 486mila euro di risorse pubbliche. L’investimento permetterà all’azienda di erogare servizi logistici alle imprese di trasporto e in particolare si occuperà di tutte le operazioni di stoccaggio e movimentazione di container, riempimento di autocisterne, confezionamento del polipropilene oltre ad attività di parcheggio mezzi.

Il progetto definitivo è stato approvato dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone, che spiega: “C’è un tessuto produttivo, nelle piccole e medie imprese che vuole crescere e migliorare, traendo dalla crisi la lezione migliore: la forza di reagire. A questo coraggio di mettersi in gioco la Regione Puglia dà una mano con i suoi incentivi agli investimenti. E nella logistica gli investimenti privati sono indispensabili”.

“I Pia medie imprese – ha aggiunto l’Assessore – hanno consentito a molte imprese, come quest’ultima, di investire e ad alcune di trasferire in Puglia la propria unità produttiva. In questo senso, insieme con i Contratti di programma, i Pia si sono rivelati uno strumento fortemente attrattivo che abbiamo voluto riproporre anche nella nuova programmazione. Sono già arrivate a Puglia Sviluppo richieste per 108 milioni di euro (di cui 45milioni le risorse pubbliche richieste) che movimenteranno occupazione per 1.133 unità”. I Pia sono gestiti per la Regione da Puglia Sviluppo Spa in qualità di soggetto intermedio.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO