Tre anni fa saliva al soglio pontificio il cardinale argentino, di origini italiane, Jorge Mario Bergoglio scegliendo il nome di Francesco.

Il suo operato, fino a oggi, è andato nella direzione della “cultura dell’incontro”, in particolare declinata nell’abbattimento delle distanze confessionali e politiche, ma anche in quella della tutela ambientale, dell’impegno contro la guerra in Siria, della riforma interna della Chiesa.

5. Per un figlio non c’è insegnamento e testimonianza più grande che vedere i propri genitori che si amano con tenerezza, si rispettano, sono gentili tra di loro, si perdonano a vicenda: ciò che riempie di gioia e di felicità vera il cuore dei figli. I figli, prima di abitare una casa fatta di mattoni, abitano un’altra casa, ancora più essenziale: abitano l’amore reciproco dei genitori.

Foto: http://www.globusmagazine.it/

4. A cosa servono alla Chiesa i conventi chiusi? I conventi dovrebbero servire alla carne di Cristo e i rifugiati sono la carne di Cristo.

Foto: http://img4.cedscdn.it/

3. I peccatori saranno perdonati. I corrotti no […]. Apritevi all’amore. [Voi parlamentari] Non scaricate sul popolo pesi che voi non sfiorate neppure con un dito.

Foto: http://papaoggi.com/

2. Se una persona gay e cerca il Signore e ha buona volontà chi sono io per giudicarla? Il catechismo della chiesa cattolica dice che non si devono discriminare queste persone per questo. Il problema non è avere questa tendenza. Sono fratelli. In questo caso il problema è fare lobby, lobby di persone con questa tendenza, ma potrebbero essere lobby di avari, di massoni.

Foto: http://www.liberoquotidiano.it/

1. Le madri sono l’antidoto più forte al dilagare dell’individualismo egoistico.

Foto: http://valoremamma.com/

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here