Napoli – La Procura del capoluogo campano ha emesso quattro avvisi di garanzia a carico di tre ginecologi e un anestesista, per l’inchiesta sulla morte, avvenuta martedì scorso, della diciannovenne G.C., a seguito di un intervento per l’interruzione di una gravidanza. Domani l’incarico ai periti di eseguire l’autopsia. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here