Alcune affermazioni della first lady turca Emine Erdoğan sono state negli ultimi giorni oggetto di critiche: nel corso di un evento ufficiale organizzato dai sultani ottomani di Ankara, la signora Erdoğan avrebbe affermato, secondo quanto riferito da The Guardian, che l’harem:

“è stato una scuola per i membri della dinastia ottomana e un sistema formativo per preparare le donne alla vita”.

Le affermazioni sono arrivate un giorno dopo che suo marito aveva a sua volta dichiarato, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, che:

“una donna è prima di tutto una madre”.

Il presidente era già stato oggetto di critiche da parte di quella parte dell’opinione pubblica turca sensibile alla tematica dell’emancipazione femminile, per aver sollecitato, tempo fa, le donne del paese a mettere al mondo almeno tre figli. Immediate le proteste a Istanbul, che hanno visto migliaia di donne scendere in piazza per manifestare il proprio dissenso.

Fonte: The Guardian

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here