Week-end di maltempo in Italia. Le nostre regioni saranno interessate da un treno di perturbazioni dalle caratteristiche tardo autunnali.

Tornano pioggia e neve nel fine settimana. Penalizzate le regioni settentrionali e Tirreniche, con piogge e temporali. Fenomeni di modesta entità su Lombardia, Trentino, Veneto, Friuli, Liguria di Levante e Toscana, meno probabili invece sul basso Adriatico e sui versanti ionici.

Neve sulle Alpi, specie centro-orientali. Soffieranno venti di Ponente e i mari saranno molto mossi o agitati. Lunedi il vento subirà un ulteriore rinforzo.

Al sud, nuvolosità in transito, in attesa di un nuovo peggioramento. In giornata arriveranno piogge e rovesci sparsi su rilievi molisani e Lucania, con associato calo delle temperature in quota. Venti moderati-tesi e mari mossi.

 

In Puglia, fino all’11 Gennaio si prevede un periodo decisamente dinamico con fasi piovose alternate a pause più soleggiate.  Il clima rimarrà spesso ventoso per il persistere di umide correnti dai quadranti occidentali o meridionali, con associato un generale rialzo termico a tutte le quote, su valori diffusamente superiori alle medie stagionali. Domenica attese addirittura massime fino a 17-18 gradi in pianura. Situazione che dovrebbe migliorare a partire dal 12-13 Gennaio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here