Qualsiasi mamma sa che con i sacrifici è possibile raggiungere qualsiasi obiettivo. Eppure, nonostante questa forza sia insita nelle mamme, sono proprio loro che spesso rinunciano al conseguimento di un titolo di studio fondamentale quale la laurea: fra orari impossibili, impegni che si accavallano ed un bambino che richiede tutta l’attenzione del mondo, spesso a farne le conseguenze è proprio lui, lo studio. Nonostante tutto questo, però, le mamme non devono assolutamente rinunciare a questo sogno nel cassetto: grazie alle tante opportunità concesse dalle nuove tecnologie, e ad alcuni indispensabili consigli, laurearsi da mamme è un obiettivo alla portata di tutte.

Mamme e laurea: ecco le università online

Come tenere d’occhio il proprio piccolo e, al tempo stesso, frequentare una lezione all’università? Dato che il dono dell’ubiquità non fa parte del nostro ampio bagaglio di conoscenze, ecco che in altri tempi questa sarebbe stata una missione impossibile. Non oggi, però: grazie a università come l’Unicusano che consentono l’iscrizione a numerosi corsi di laurea online, le mamme possono seguire le lezioni senza per questo sacrificare le necessità dei bimbi. Il tutto grazie alle piattaforme di e-learning, che consentono di frequentare da casa utilizzando il pc, durante l’intero arco della giornata e della nottata, senza per questo perdere la possibilità di incontrare i professori in caso di qualsiasi dubbio. Inoltre, gli atenei online permettono anche di scaricare il materiale didattico da Internet: l’ideale per le mamme, che non vorrebbero mai abbandonare i propri pargoli.

Come laurearsi: il vademecum per le mamme

Organizzarsi, organizzarsi e ancora organizzarsi: una laurea presuppone sempre un’attenta pianificazione degli orari da parte delle mamme. Ad esempio, potreste sfruttare i pochi momenti liberi per mettere mano ai libri, oppure massimizzare gli spostamenti in città ascoltando le lezioni registrate in formato audio. Inoltre, un altro prezioso consiglio per le mamme che desiderano conseguire una laurea, è di stabilire giornalmente un piano di studio che possa permettervi di sapere con certezza quando e quanto potrete studiare: in questo modo, infatti, sarete in grado di capire come preparare al meglio uno o più esami, così da non avere sorprese last minute.

Il segreto per una laurea: studiare con piacere

Frequentare un corso con materie congeniali, e che possano risultare meno pesanti per via di una passione? Una regola che vale per tutti gli studenti, a maggior ragione per le mamme: noi vi consigliamo di iscrivervi ad una facoltà che possa stimolarvi per superare lo stress della gestione contemporanea della maternità e dello studio. In questo modo, vedrete che riuscirete a tollerare la fatica del doppio impegno, trovandovi poi in mano un titolo che vi permetterà di inseguire con profitto i vostri sogni professionali.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here