Un tuffo nell’America degli anni cinquanta. Tra balli, brillantina, rock’n’roll, giubbotti di pelle e gonne a ruota. “Love50” è un musical che invita a fare un salto all’indietro, a rivivere per qualche ora uno dei periodi più intensi del novecento. Merito dello spettacolo che andrà in scena venerdì 20 maggio, alle ore 11, presso il Teatro del Fuoco di Foggia, allestito da studenti, docenti e genitori del Liceo Artistico Perugini di Foggia. Il musical “Love50”, infatti, rientra tra le attività previste dal progetto “C.E.P. come essere protagonisti”, promosso dalla Cooperativa Sociale Mappamondo in collaborazione con il Liceo Artistico Perugini e finanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione ‘Giovani no profit’ della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Obiettivo del progetto: contrastare il fenomeno della dispersione scolastica attraverso il teatro.

Perché la scoperta delle proprie capacità espressive, creative e relazionali può contribuire ad avvicinare gli studenti ai banchi di scuola e a favorire processi di socializzazione. Il linguaggio teatrale declinato in tutte le sue forme, infatti, ha una riconosciuta valenza terapeutica per molti disagi della personalità e può avvicinare i ragazzi con maggiore fragilità sociale ad avere una maggiore consapevolezza di sé stessi e dell’importanza dei percorsi di istruzione. Sulla base di queste finalità sta proseguendo per il secondo anno il progetto “C.E.P. come essere protagonisti”, che punta a realizzare un percorso di teatro integrante rivolto a venti alunni del Liceo Artistico Perugini con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica e di aumentare l’attrattiva nei confronti del mondo-scuola. L’attività progettuale, dunque, ha dato vita al percorso “Sipario”, giunto quest’anno alla seconda annualità, che attraverso la realizzazione di tre laboratori (teatrale, coreografico, musicale) vede studenti, docenti e genitori coinvolti nell’allestimento del musical “Love50”.

Il cast dello spettacolo, dunque, è interamente composto dagli alunni dell’istituto che partecipano ai vari laboratori: Emanuele Aprile, Giovanni Cappetta, Eliana Di Fiore, Simona D’Aloia, Serena Castriota, Francesca Florio, Marianna Pia Calabrese, Giorgia Russo, Armando Pio Carchia, Dimitri Laviola, Claudia Bevere, Giuliana Vinciguerra, Gabriele Pio D’errico, Mattia Porcelli, Domenico Spera, Mariacarla Terrazzi, Noemi Giagnorio, Giuseppe Mancini, Pierluigi Martire, Jennifer Cutrì. Questi, invece, i nomi degli operatori di progetto che, presso i locali dell’istituto in via Giuseppe Imperiale, seguono i ragazzi nei percorsi di formazione: Antonella Viggiano, Mariella Granatieri, Paolo Citro, Bruno Caravella, Rosa Urbano, Antonio Ruotolo, Viviana Moretto, Maristella Mazza, Maria Grazia De Rosa, Miriam Stranieri, Michela De Martino, Concetta Danese. Al musical si accede per invito. Per info: Antonella Viggiano 328-9736804.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here