Bari. “Nello scenario globale così complesso ed estremamente dinamico, agire in ottica sistemica ed integrata e puntare sulle risorse umane e sulla formazione di qualità come fattore strategico di vantaggio competitivo, sono le condizioni necessarie per lo sviluppo sostenibile dei territori ed, al contempo, per consentire agli stessi di cogliere le opportunità di crescita sui mercati esteri”. Così l’Assessore Formazione e Lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo, saluta l’arrivo a Bari del Ministro Consigliere, Ufficio Economico Commerciale dell’Ambasciata Cinese in Italia Xiaofeng Xu, il prossimo lunedì 23 maggio, per la presentazione del Rapporto Annuale della Fondazione Italia Cina di Cesare Romiti, “La Cina nel 2016”. “Puglia 2 China” è un evento informativo-formativo, organizzato da Regione Puglia ed ARTI, nell’ambito del progetto “Osservatorio Regionale dei Sistemi d’Istruzione e Formazione”, in collaborazione con la Fondazione Italia Cina, rivolto ai sistemi formativo ed economico pugliesi, per sensibilizzarli alle potenzialità e prospettive offerte dal Paese asiatico.

Bari è la tappa pugliese del tour nazionale di presentazione del Rapporto Annuale 2016 della Fondazione Italia Cina, che sarà rappresentata nell’evento dal suo Presidente Cesare Romiti. Nel corso dell’iniziativa, che sarà aperta dal Presidente della Regione Michele Emiliano, saranno illustrati gli scenari politici, economici e di accesso al business in Cina. Sarà il Responsabile Marketing della Fondazione Italia Cina, Alberto Rossi, a presentare il più importante documento prospettico e strategico sulla Cina attualmente presente in Italia, giunto alla sua settima edizione, e finalizzato a mostrare scenari e prospettive per la nostra Nazione. Inoltre, Antonio Barile, presidente della Camera di Commercio Italo Orientale, interverrà per presentare alle imprese pugliesi la strategicità che rivestono informazioni aggiornate e di prospettiva, al fine di definire strategie aziendali vincenti di penetrazione commerciale in Cina. A seguire la testimonianza della best practice pugliese, Exprivia S.p.A., rappresentata da Mario Ferrario, che costituisce un esempio di azienda pugliese che si è consolidata con successo anche nel variegato mercato cinese. Chiudono la sessione tecnica gli interventi del capo Italia di DHL, Mario Zini, e del responsabile Ernst & Young per il Settore Advisory dell’area Mediterranea, Andrea Paliani.

Ascoltare i bisogni del territorio, innalzare qualità ed attrattività dell’istruzione e formazione regionali, connettere formazione e sistema economico, allargare gli orizzonti dei pugliesi alle opportunità nazionali ed internazionali, sono gli obiettivi che la Regione Puglia ed ARTI si propongono di conseguire mediante il progetto “Osservatorio dei sistemi d’istruzione e formazione regionali”.

Redazione Stato Quotidiano.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here