Un’importante novità, quest’anno, per la 66esima edizione del Festival di Sanremo: dopo anni di vallette e co-conduttrici, al fianco del conduttore Carlo Conti ci sarà un uomo. Si tratta del sex symbol Gabriel Garko, che con la famosa imitatrice Virginia Raffaele e la modella Madalina Ghenea (attrice nell’ultimo film di Sorrentino) calcheranno le scene del festival canoro.

L’annuncio è stato dato nel corso della conferenza stampa, iniziata con un omaggio a David Bowie.

Quest’anno – ha detto Conti – per compensare la bruttezza maschile che porto sul palco con la mia presenza, ho cercato di spiazzare con uno dei massimi rappresentanti della bravura e della bellezza che ci sono in Italia, Gabriel Garko, con una straordinaria bellezza femminile di grande energia, Virginia Raffaele, e una bellezza che ci dà la freschezza della giovinezza, Madalina Ghenea.

Conferenza stampa Sanremo

 

Le cinque serate andranno dal 9 al 13 febbraio, in cui si esibiranno 20 big e 8 giovani. Musica, alternata a momenti di comicità e qualche momento di riflessione saranno i protagonisti dello show.

Tra le novità spicca anche la maggior presenza sui social rispetto a qualsiasi altra edizione precedente. E sembrerebbe che gli organizzatori abbiano voluto dare ascolto ad una delle richieste più accese dei mesi precedenti: portare all’Ariston Cristina D’Avena.

gli ospiti e i concorrenti

Per quanto riguarda gli ospiti, confermati Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh, Renato Zero. Trapelano anche i nomi di Andrea Bocelli e Elton John, ma senza conferme.

Sul palco si esibiranno: Deborah Iurato e Giovanni Caccamo (Via da qui), Noemi (La borsa di una donna),  Alessio Bernabei (Noi siamo infinito), Enrico Ruggeri (Il primo amore non si scorda mai), Arisa (Guardando il cielo), Rucco Hunt (Wake up), Dear Jack (Mezzo respiro), Stadio (Un giorno mi dirai), Lorenzo Fragola (Infinite volte), Annalisa (Il diluvio universale), Irene Fornaciari (Blu), Neffa (Sogni e nostalgia), Zero Assoluto (Di me e di te), Dolcenera (Ora o mai più), Clementino (Quando sono lontano), Patty Pravo (Cieli immensi), Valerio Scanu (Finalmente piove), Morgan e Bluvertigo (Semplicemente), Francesca Michielin (Nessun grado di separazione), Elio e le Storie tese (Vincere l’odio).

Il meccanismo di votazione sarà lo stesso dell’anno precedente, con una piccola differenza: il venerdi sera saranno eliminato quattro concorrenti e verranno annunciate le ultime cinque posizioni in classifica. A quel punto sarà aperto il televoto tutto il sabato fino alla finalissima e qualcuno sarà ripescato dal televoto e dal pubblico.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here