L’estate può diventare un’occasione preziosissima per staccare la spina e per concederci una vacanza da sogno, magari in riva al mare o a bordo piscina, in qualche struttura ricettiva a 5 stelle e dotata di ogni comfort. Ma la spensieratezza della stagione estiva non deve farvi dimenticare l’importanza della vostra salute, soprattutto per quanto concerne i capelli: elementi come i raggi UV del sole, la salsedine ed il cloro possono infatti rovinare la vostra capigliatura, indebolendola e disidratandola. Ecco perché in questo articolo vedremo tutti i migliori consigli per proteggere i capelli in estate.

 

Prevenire i danni estivi: come rinforzare i capelli?

 

La strategia migliore per contrastare con efficacia sole, salsedine e cloro, è intervenire prima del boom estivo e dunque dotare nostra chioma di una struttura più forte e resistente. In questo modo, saprete sempre di aver preparato i vostri capelli all’estate, e partirete nettamente avvantaggiati per la loro cura. Come fare? La prima soluzione è quella di nutrire i capelli dall’interno con degli integratori solari, per assicurare loro il giusto apporto di vitamine e di minerali, così da potenziare la loro struttura e assicurare una maggiore tenuta ai problemi derivanti dall’esposizione al sole in estate, e dall’attacco di salsedine e cloro. Infine, anche gli impacchi a base di collagene aiutato a prevenire tutte queste problematiche.

 

Come proteggere i capelli al mare?

 

Se siete stati previdenti, potrete arrivare a godervi il mare con qualche certezza in più: cosa che non deve ovviamente farvi abbassare la guardia, perché i pericoli legati al sole e alla salsedine sono sempre dietro l’angolo. Cosa fare per proteggere i capelli al mare? Innanzitutto indossare un cappello, che possa proteggerli dai raggi del sole e dunque dalla secchezza. Nel vostro kit di pronto soccorso estivo per i capelli, poi, non dimenticate mai di aggiungere una lozione per capelli o un olio protettivo. Inoltre, qui la fase del lavaggio è decisiva: quando fate un bagno, fate anche una doccia così da eliminare la salsedine ed il sale, disastrosi per la salute della vostra chioma. Infine, evitate di utilizzare il phon e cercate di contrastare la perdita di forza utilizzando balsami e shampoo appositi.

 

Come curare i capelli dopo le vacanze estive?

 

Sarete sicuramente molto più rilassati al termine delle vacanze estive, e pronti a tornare alla vostra vita di sempre potendo contare su una rinnovata carica energetica. Lo stesso, però, non si può dire dei vostri capelli: nonostante tutte le precauzioni e la cura che avete impiegato nei trattamenti per proteggerli dal sole e dalla salsedine, la chioma in estate viene sottoposta comunque ad uno stress superiore rispetto agli altri mesi dell’anno. Come liberarli dallo stress? Nutrendoli con delle maschere a base di ingredienti naturali, ad esempio. Infine, un bel taglio netto non fa mai male.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO