La mia prima settimana a Vancouver non era stata molto promettente per quanto riguarda il lavoro sulle interviste (vedi Enquis_Journey – Work and Travel in Canada: dall’Austria a Vancouver). L’organizzazione che aveva promesso di aiutarmi a trovare persone da sottoporre a colloquio aveva archiviato la faccenda per due settimane.

E’ per questo che ho deciso di progettare un viaggio zaino in spalla per quelle due settimane. Il mio piano era di visitare le Montagne Rocciose e fare qualche escursione. Dopo aver letto i contenuti di diversi forum “Work and Travel” ho trovato Paul, un ragazzo svizzero. E’ stato entusiasta di trascorrere due settimane fuori porta con me. Ci siamo dati appuntamento diverse volte a Vancouver per metterci d’accordo sul programma, per noleggiare un’auto. Si è unita, poi, anche una ragazza tedesca, Nina, a Banff.

Il viaggio è durato due giorni perché ci siamo fermati un po’ troppo spesso. In estate Banff è una località turistica molto affollata ma resta una meravigliosa cittadina tra le montagne.

Dopo la prima giornata abbiamo deciso di fare una gita di cinque giorni sul Monte Assiniboine. Abbiamo chiesto alcuni consigli all’ufficio turistico di Banff e ci è stata prospettata una bellissima escursione. Dopo aver fatto abbondante rifornimento di vettovaglie per il viaggio e diviso le scorte tra noi, abbiamo iniziato un’escursione di 27 chilometri che ci ha condotto dal Monte Shark al Monte Assiniboine.

Abbiamo conosciuto molta gente meravigliosa mentre camminavamo e goduto di ogni minuto del nostro viaggio. Ciò che ci aspettava lassù non poteva tradire le nostre aspettative!

Dopo la gita sul Monte Assiniboine il nostro gruppo si è diviso. Paul ed io siamo rimasti per una seconda settimana e abbiamo fatto molte piccole uscite di due giorni: alle Cascate Takakkaw e all’Emerald Lake, al Moraine Lake e alla cosiddetta “Valle dei Dieci Picchi”, ai laghi Minniwanka e Louise. Per risparmiare un po’ abbiamo sempre dormito in tenda, altrimenti non sarebbe stato economicamente sostenibile per noi alloggiare a Banff in estate. E’ stato solo l’inizio, entusiasmante, del mio soggiorno in Canada.

 

My first week in Vancouver was not very promising concerning my interview situation. The organization who promised to help me with interview partners put off the interviews for two weeks. That´s why I decided to start traveling and backpacking for the next two weeks.

My plan was to visit the Rockies and do some hikes and backpacking. Over several Work and Travel forums I have found Paul, who is from Switzerland, and was very motivated to spend two weeks in the backcountry with me. So here we go: We have met in Vancouver several times to discuss our plans, to rent a car and off we go with another girl, Nina from Germany, to Banff.

The journey took us two days with the car because we stopped quite a lot. During summer time Banff is very touristic but it is a wonderful town in the mountains.

After the first day we decided to do a backpacking trip to Mount Assiniboine for about 5 days. We have got some advices from the tourist office in Banff and it was supposed to be a wonderful hike. After buying several groceries for our trip and dividing the food between the three of us we started the 27 km hike to Mount Assiniboine from Mount Shark.

We met a lot of wonderful people while hiking and enjoyed every bit our journey. What was awaiting us up there didn´t disappoint our expectations!

After our backpacking trip to Mount Assiniboine our group split up. Paul and I stayed together for the second week and we did a lot of 2 days hikes: Takakkaw Falls and Emerald Lake, Lake Moraine and Valley of the ten peaks as well as Lake Minniwanka and Lake Louise. To save money we always camped in Banff otherwise it would´t be affordable to stay in Banff during the summer time. It was an amazing start of my journey.

 

[A cura di: Enquis Journey, travel blogger]

STATO DONNA – RIPRODUZIONE RISERVATA

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO