Bari, sab 5 DIC – Due pugliesi, una barese e una tarantina, sono in corsa per il titolo di Prima Miss dell’Anno 2016 di Miss Italia, che sarà assegnato tramite il voto online sul sito www.missitalia.it. Tra le sette finaliste figurano Debora Novellino, 18enne giocatrice di calcio di Pulsano (Ta), e Antonella Tulipani, 21enne studentessa universitaria di Giovinazzo (Ba). Sono state selezionate il 2 dicembre scorso a Roma nella sede della Romeur Academy, dove si è svolto l’affollato casting alla presenza della Miss Italia in carica, Alice Sabatini. A sceglierle è stata una giuria composta dal popolare conduttore radiofonico di Kiss Kiss Pippo Pelo, dal presentatore Antonio Mezzancella e dalla blogger Erika Barbato. Ad esortare i pugliesi a sostenere le due concorrenti è Mimmo Rollo, titolare dell’agenzia esclusivista regionale “Parole & Musica”.

«Il mio sogno più grande è ambire alla Nazionale maggiore da terzino, però in questo momento devo fare gol e mi serve un vostro assist». È il commento di Debora (in gara col n°4), terzino della Pink Bari di serie A e nipote di Walter Novellino, ex giocatore e allenatore di successo. La sua partecipazione, come quella di altre due calciatrici, ha soddisfatto la patron Patrizia Mirigliani e Rosella Sensi, coordinatrice della Commissione FIGC per lo Sviluppo del calcio femminile che conta su circa ventimila iscritte. Antonella Tulipani (in gara col n°5), alta un metro e 75, occhi e capelli lunghi ricci di colore castano, è una studentessa al terzo anno della Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, vorrebbe diventare commercialista ma coltiva la passione per la passerella perché le piacerebbe diventare modella: i suoi riferimenti sono Irina Shayk e Raffaella Fico perché dicono che le assomigli. Antonella si definisce «vanitosa, capricciosa e testarda» e ha deciso di partecipare alla Prima Miss dell’Anno perché nell’agosto scorso è stata la quarta classificata a Miss Puglia, quindi la prima a non poter accedere alle prefinali nazionali del Concorso a Jesolo. «Miss Italia – racconta Antonella – è un trampolino di lancio per farsi conoscere nel mondo dello spettacolo, è un sogno che coltivo sin da bambina come tutte. Mi sono iscritta per cercare di rappresentare il Sud poiché mi ritengo la tipica bellezza mediterranea». La miss barese ha le idee chiare anche sul suo uomo ideale: «Mi deve tener testa perché ho un carattere forte, mi deve rispettare e deve credere nella famiglia». Per la Tulipani è sceso già in campo il sindaco di Giovinazzo, che attraverso i social network sta invitando i suoi concittadini a sostenerla.

È già possibile votare per le concorrenti sul sito di Miss Italia, i risultati si conosceranno il 2 gennaio.

VIDEOMESSAGGIO ANTONELLA TULIPANI:
http://www.missitalia.it/votamiss365/schedavoto365.php?id365=5

VIDEOMESSAGGIO DEBORA NOVELLINO:
http://www.missitalia.it/votamiss365/schedavoto365.php?id365=4

Con gentile richiesta di diffusione.

Cordiali saluti
Agenzia Parole & Musica di Mimmo Rollo (Esclusivista di Miss Italia in Puglia)
Mailto: missitaliapuglia@gmail.com
Mobile: + 39 360 91 93 91

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here