domenica, giugno 25, 2017

Stato sei tu

La libertà d’informazione – sancita costituzionalmente dall’articolo 21 – rappresenta sin dalla nascita di Stato, nell’ottobre 2009, il principio cardine e fondamentale che orienta i testi della nostra testata. La libertà d’informazione – innervata dall’interpretative reporting di ogni singolo collaboratore – ha sospinto Stato Quotidiano nel tempo a condividere le necessità, le istanze e i bisogni delle comunità a noi circostanti. Necessità di essere informati: scopo principale che ogni giornale (in qualsiasi tipologia e forma esso si esprima) deve cercare di conseguire. Stato ce l’ha fatta, superando le palesi difficoltà derivanti dalla scelta di non essere sostenuto da nessuna classe politica, imprenditoriale e/o sociale. Il sostegno alla nostra testata, che mette ogni giorno a disposizione informazione e contenuti gratuiti, lo chiediamo per questo ai nostri lettori.

Vogliamo continuare a colmare le vostre brame di sapere. Sostieni se puoi il nostro lavoro.

Dona a Stato Donna