Conversano – “Colori dei vescovi”, questo il titolo della nuova ed esclusiva esposizione temporanea ospitata nella Chiesa di Santa Chiara e nei locali dell’Ex Monastero annesso. Ritratti, storie e oggetti racconteranno ai visitatori la pluricentenaria storia della Diocesi. L’esposizione è stata realizzata in occasione del primo anniversario dall’Ingresso di S.E.R. Mons. Giuseppe Favale, Vescovo di Conversano-Monopoli, nella Diocesi di Conversano-Monopoli. E proprio nel giorno di questo importante anniversario è stata inaugurata la Mostra. La serata di presentazione è avvenuta presso il Salone del Palazzo Vescovile di Conversano. Sono intervenuti don Giuseppe Goffredo, Economo Diocesano e Rettore della Chiesa di Santa Chiara, il Dott. Vito Antonio Galasso, Presidente della Pro Loco Conversano, don Vito Castiglione Minischetti, Co-direttore Archivio Diocesano, l’Avv. Giuseppe Lovascio, Sindaco di Conversano e S. Ecc.za Mons. Giuseppe Favale, Vescovo di Conversano-Monopoli. Il dibattito è stato moderato dal Giornalista Gianni Giampietro. Alquanto minuziosi e scientifici sono stati gli interventi dell’Economo don Giuseppe Goffredo e di don Vito Castiglione Minischetti. Il loro interventi hanno centrato storicamente passi, passaggi e riferimenti storici e territoriali molto affascinanti. La suddetta iniziativa è stata voluta ad onore del nuovo Vescovo che proprio il 30 Aprile scorso faceva ingresso nella Diocesi. Un anno di confronto con tutte le 11 comunità in un dialogo pacifico tra tutte le forze sociali presenti sul territorio con il solo intendo di costruire ponti per un futuro più dignitoso, cristiano e prospero per l’avvenire.

A cura di Nicola Giampaolo

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO