(ANSA) Chi abusa di dosi massicce di cocaina autodistrugge i neuroni, “innescando un processo di autofagia, la cocaina distrugge le cellule del cervello che divora, sotto l’effetto di questa sostanza tossica, i suoi stessi neuroni in una sorta di atto cannibale”.

La scoperta è stata fatta dai ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine (Baltimora, Maryland) e i risultati sono stati pubblicati su Proceedings of the National Academy of Sciences. Lo studio e’ stato testato al momento sui topi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here