Arredare i nostri spazi domestici è una questione di grande importanza, perché è fondamentale vivere in un ambiente che rispecchi i nostri gusti personali e dove ci sentiamo a nostro agio. E quando si tratta di arredamento, la regola non vale solo per gli spazi indoor della casa, ma anche per quelli esterni, come il giardino: nonostante l’arredo outdoor sia una tendenza piuttosto giovane, rappresenta comunque uno dei modi migliori per dare un tocco unico alla nostra abitazione. Negli ultimi anni, la moda dell’arredamento outdoor ha preso sempre più piede, e diventa ancor più importante soprattutto ora che si avvicina l’estate: la stagione perfetta per sfoggiare un bel giardino e godersi la natura.

 

Come arredare il giardino?

 

La prima cosa che conta, quando si tratta di arredare il giardino, è scegliere uno stile che sia di tendenza, ma che sia anche vicino ai propri gusti e interessi personali. Potreste ad esempio scegliere uno stile vintage, più caldo e familiare, oppure per uno stile più minimale e moderno. Una volta che avrete scelto lo stile, dovrete poi passare all’acquisto delle componenti di arredo. Il primo pezzo da acquistare è senza dubbio una pergola da giardino, meglio ancora se di design come quelle di Unopiù. Questo è l’elemento fondamentale per creare uno spazio al riparo dai raggi del sole: zona ideale non solo per il vostro comfort, ma anche per le cene e le feste in giardino. Inoltre, le pergole possono essere ricoperte di edera rampicante, una soluzione molto green per creare ancora più equilibrio con la natura circostante.

 

Quali sono gli altri elementi indispensabili?

 

Un giardino che si rispetti deve poter contare sulla presenza di un angolo relax, attrezzato di tutto punto. Questo vuol dire che non potrete fare a meno delle sedie (possibilmente in rattan) e del tavolo, in legno o in metallo. Inoltre, non dimenticatevi che serve anche una stabile piattaforma sulla quale collocare la zona relax, nel caso non abbiate già una zona mattonata. Anche le lampade sono molto importanti, non solo per potersi godere il giardino la sera ma anche per creare atmosfera, specialmente per le cene e gli eventi. Non possono mancare neanche elementi di design come ad esempio i vasi, i cuscini per i divani, le candele e le tende. Infine, potreste anche optare per un barbecue mobile, per l’installazione di una fontana o per l’allestimento di una zona giochi per i bimbi.

 

Quali sono le tendenze per l’arredo giardino 2017?

 

I materiali sono importanti tanto quanto l’arredo in sé: il legno teak è ad esempio consigliatissimo per i giardini più eleganti, mentre il ferro risponde a tono ai desideri di chi vorrebbe arredare il giardino in stile provenzale. Anche il vimini e il rattan sono molto gettonati, così come l’alluminio, ideale per i giardini moderni. Per i tessuti, invece, sono molto di moda le trame orientali e indonesiane, bellissime da sfoggiare su tendaggi e cuscini. Infine, ricordatevi che deve essere comunque presente un equilibrio di stile fra gli spazi interni e quelli esterni, visto che rappresentano due facce della  stessa medaglia.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO