(ANSA) – TEL AVIV, 19 APR – E’ morta stamattina a 51 anni dopo una lunga malattia l’attrice e regista israeliana Ronit Elkabetz: lo hanno annunciato i familiari. L’artista, un pilastro del cinema israeliano, era molto apprezzata e conosciuta per le sue pellicole. Nata a Beersheba nel 1964 da una famiglia religiosa di origini marocchine, Elkabetz ha lavorato tra l’altro anche con il regista Amos Gitai. Nel 2014 era stata protagonista, e anche regista insieme al fratello Shlomi, di ‘Viviane’, terzo film dedicato alla storia di una donna. I precedenti erano stati ‘To Take a Wife’ (2004) e ‘Seven Days’ (2008). Tra le sue migliori interpretazioni quella nella pellicola ‘La banda’ film exploit di Eran Kolirin del 2007 per il quale vinse il suo terzo ‘Ophir’, massimo premio cinematografico di Israele.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO